Categoria:

Pos Alba e Cuneo

2 Aprile, 2021 in Uncategorized

Offriamo soluzioni personalizzate con e senza commissioni %

Esplora il nostro sito e ti accorgerai che da anni ci occupiamo solo di questo

Ricorda che l accredito arriverà direttamente sulle Vostre storiche Banche del territorio

Chiamaci

Limite contanti 2021

2 Aprile, 2021 in News

Un’indagine pubblicata da Banca d’Italia a marzo 2020, mostra un quadro completo sui costi del contante in Italia.² Sebbene i costi medi unitari identificati nella ricerca evidenzino il minor costo del contante (0,35 €) rispetto a quello delle carte di debito (0,60 €) e di credito (1,58 €), il denaro resta lo strumento di pagamento più oneroso in rapporto al valore delle transazioni e si contraddistingue per il costo più elevato per abitante, con addirittura 122,53 € all’anno (133 € nel 2009), rispetto ai 18,09 € delle carte di debito in seconda posizione, con una riduzione di circa il 9% rispetto al 2009.

Come riportato dal documento di Banca d’Italia, il costo totale annuo del numerario è di oltre 7 miliardi di euro (7,44 miliardi di €), di questi i costi sostenuti dagli esercenti sono pari a 3,8 miliardi di euro. Di fatto, i commercianti sostengono oltre il 50% dei costi di gestione del contante, e circa il 55% di tutto il sistema pagamenti in Italia.

I costi dell’offerta di servizi di pagamento generano un risparmio di risorse di circa 500 milioni, per effetto della sostituzione del contante e, più in generale, dei miglioramenti di efficienza realizzati nei processi aziendali e nei canali distributivi.

Fonte sito Axerve.com

Cashback

5 Dicembre, 2020 in News

Esercenti Sella/ Axerve:

I pos forniti da Sella stanno già trasmettendo i flussi a PagoPa quindi non dovete far nulla,ci siamo pensando noi

Titolari di Carta privati:

hai compiuto i 18 anni e risiedi in Italia, puoi ottenere un rimborso per acquisti effettuati a titolo privato (cioè non per uso professionale) sul territorio nazionale con carte e app di pagamento in negozi, bar, ristoranti, supermercati e grande distribuzione o per artigiani e professionisti. Non concorrono gli acquisti online.

Il programma si articola in quattro periodi, ciascuno indipendente dagli altri:

  • il primo periodo sperimentale detto “Extra Cashback di Natale”, inizia l’8dicembre 2020 e termina il 31 dicembre 2020
  • i tre periodi successivi durano sei mesi:
    • 1° Semestre dal 1/1/2021 al 30/6/2021
    • 2° Semestre dal 1/7/2021 al 31/12/2021
    • 3° Semestre dal 1/1/2022 al 30/6/2022

Prima di iniziare gli acquisti per il Cashback, verifica che la tua carta o app di pagamento sia tra quelle già attivabili.

Cashback ed Extra Cashback di Natale

10% sul tuo acquisto, se raggiungi il numero minimo di transazioni

Per ogni periodo del programma, puoi ottenere un rimborso massimo di € 150, pari a €300 annuiNon c’è un importo minimo di spesa. Ogni acquisto effettuato con carte e app di pagamento registrate ai fini del Cashback, ti fa accumulare il 10% dell’importo speso, fino a un massimo di €15 per singola transazione. Otterrai il cashback accumulato solo se alla fine del periodo avrai raggiunto il numero minimo di transazioni valide:

  • nel periodo sperimentale, detto “Extra Cashback di Natale”, il numero minimo è di 10 transazioni;
  • per ciascuno dei tre semestri successivi, il numero minimo è di 50 transazioni.

Dal 1° di gennaio 2021, se superi la soglia massima di rimborso di € 150, le tue transazioni continueranno a essere comunque conteggiate fino al termine del periodo di riferimento, ma solo ai fini della partecipazione al “Super Cashback”.
Al termine di ciascun periodo, si conclude il calcolo delle transazioni che ti consentono di ottenere i relativi rimborsi e si riparte da zero all’avvio del periodo successivo.

Fonte dall app IO